Libreria rossonera

MILAN 3000- LE PIETRE MILIARI ROSSONERE IN SERIE A

Tremila partite in serie A. “Milan 3000” è un’antologia che raccoglie le “pietre miliari” della squadra rossonera nel massimo campionato italiano. Trenta partite: dalla centesima alla tremillesima. La serie si è chiusa il 6 gennaio 2022con la vittoria a spese della Roma, nella prima giornata di ritorno, firmata Giroud-Messias-Leao.

Un viaggio affascinante nella storia milanista. Un cammino che si dipana in novant’anni: dal maggio 1932 (con la centesima partita) al gennaio 2022 (la tremillesima).

Una carrellata comprendente fuoriclasse, campioni, giocatori, bandiere, comprimari, bidoni, meteore, allenatori e presidenti che hanno tracciato momenti indelebili nella storia del Milan, fondato nel dicembre 1899. Nordahl, Rivera, VanBasten e Shevchenko, capitan Franco Baresi ma anche: Nereo Rocco, Arrigo Sacchi, Fabio Capello e Carlo Ancelotti.

AUTORE Sergio Taccone
EDITOREStorie Rossonere
FORMATO15.24×22.86 cm; A5+
Copertina flessibile
PAGINE198
COSTO13 €

ROSSONERI: LE MAGLIE DELL’AC MILAN

«Cos’è una maglia da calcio? Per alcuni sono solo alcune centinaia di grammi di tessuto, naturale o sintetico a seconda dei tempi, e nulla più. Per i veri tifosi una maglia da calcio rappresenta la storia del club, l’orgoglio, la passione, la loro stessa vita». Un viaggio emozionante ed entusiasmante, a tratti anche curioso, nella storia delle maglie di calcio che hanno contraddistinto gli oltre 120 anni dell’epopea del Milan.

Una cavalcata che inizia l’11 marzo 1900 al Campo Trotter di Milano, con il Milan che affronta la Mediolanum in Coppa del Re, un incontro che vede schierato in campo il mitico Herbert Kilpin padre fondatore dei rossoneri, con indosso una camicia di flanella, in stile bottom down, a righe rossonere sottili. Da lì in poi l0autore accompagna il lettore in un percorso, fatto di oltre 300 foto tutte a colori, attraverso gli anni, illustrando in maniera precisa e puntuale come le maglie del Milan siano cambiate nei decenni, fino ai giorni nostri. Un libro venuto fuori da una incredibile quanto accurata ricerca tra fonti variegate, notizie, archivi.

AUTORE Gianfranco Giordano
EDITOREStorie Rossonere
PREFAZIONEFilippo Galli
Ex calciatore Milan
FORMATO15.24×22.86 cm; A5+
Copertina flessibile
PAGINE268
COSTO24 €

JOE JORDAN: LO SQUALO DEL MILAN

Jordan è stato il primo straniero a vestire la maglia rossonera dopo la riapertura delle frontiere calcistiche d’inizio anni 80. La sua commozione, uscendo dall’area arrivi con la moglie Judith e la piccola Lucy, furono dettagli tipicamente “casciavit”. Joe divenne il mio eroe, come Actarus alla guida di Goldrake, Kyashan in lotta contro Briking e i suoi mostri o come Sandokan che si lancia sguainando la scimitarra contro i soldati di James Brooke per riconquistare Mompracem.

Lo Squalo si buttava in tutti i duelli aerei, sempre pronto a lanciarsi senza paura nei sedici metri avversari. Un novello William Wallace che non temeva contrasti anche di fronte a due difensori e il portiere in uscita. Storie di calcio andato dove la dimensione umana era ancora preponderante. Joe Jordan “uno di noi”. Perché il milanismo, miscela di amore e passione sconfinati, non si misura solo in trofei vinti. (Sergio Taccone)

Un viaggio completo nella carriera di giocatore ed allenatore di Joe Jordan.

AUTORE Sergio Taccone
Gianfranco Giordano
EDITOREStorie Rossonere
PREFAZIONEAntonello Cattani
Esperto calcio scozzese
FORMATO15.24×22.86 cm; A5+
Copertina flessibile
PAGINE268
COSTO14 €

MILAN: LE STAGIONI DEL PICCOLO DIAVOLO

La prima antologia, completa in ogni minimo particolare, sulle stagioni del Milan dal 1980 al 1987. Gli anni del Piccolo Diavolo che hanno forgiato la fede dei veri tifosi rossoneri. Il libro è impreziosito da una serie interviste ai protagonisti di quelle stagioni: Massimo Giacomini, Walter Novellino, Ottorino Piotti, Joe Jordan, Ilario Castagner, Eric Gerets, Andrea Icardi e Pietro Paolo Virdis. ed anche dei ricordi di chi ha vissuto da molto vicino quegli anni: Regina Cremonesi (moglie di Aldo Maldera), Ross Wilkins (figlio dell’indimenticato Rasoio), Gianfranco Taccone (primo tifoso nel Cda del Milan), Averardo Dragoni e Edoardo Bellucci, componenti storici della Fossa dei Leoni, e lo storico rossonero Luigi La Rocca. A questi si aggiunge inoltre la preziosa introduzione di Filippo Galli.

Un racconto a più voci sulle stagioni del Milan dal 1980 al 1987. Sette anni raccontati e sviscerati da un gruppo di grandissimi esperti, guidati da Sergio Taccone, già autore di numerosi e apprezzati libri sul Milan, esperto di quella parte di storia rossonera compresa tra il 1976 e il 1987.

 Un volume arricchito anche da dieci caricature originali, realizzate da Vince Carrubba, su altrettanti protagonisti di quelle stagioni. Parafrasando Guido Gozzano: Milan, mistero senza fine bello. Insomma 400 pagine di puro milanismo.

AUTORE Sergio Taccone e altri
EDITOREStorie Rossonere
Assist Edizioni
PREFAZIONEFilippo Galli
Ex calciatore Milan
FORMATO15.24×22.86 cm; A5+
Copertina flessibile
PAGINE 396
COSTO18 €

IL MILAN DEL GRENOLI: GREN-NODAHL E LIEDHOLM

Gli anni del Grenoli, le magie del trio svedese Gren-Nordahl-Liedholm, ripercorse e analizzate attraverso la consultazione delle fonti giornalistiche dell’epoca. Un libro, scritto in occasione del 70° anniversario del quarto scudetto rossonero, che ripercorre il cammino del Milan nella stagione 1950/51. Una stagione che riportò il titolo italiano in casa rossonera, interrompendo un digiuno durato 44 anni.

L’attesa dei tifosi si concluse nel giugno ’51 con la conquista del quarto tricolore. La narrazione parte dall’arrivo in maglia rossonera di Gunnar Nordahl, accolto trionfalmente alla stazione centrale di Milano da centinaia di tifosi, passando dall’epocale vittoria conquistata a Torino contro la Juventus: un 7-1 rimasto indelebile nelle memorie di cuoio milaniste. Aneddoti e ricordi di stagioni che riportarono in alto i colori del Diavolo.

Un’epopea contrassegnata da tre campioni arrivati dalla Svezia per riportare in alto i colori rossoneri a suon di vittorie. Dal professor Gren al pompierone Nordahl passando per Liedholm, “pel di carota”, non ancora diventato “il Barone”. Storie e vicende di un calcio ormai lontano nel tempo ma che va sempre ricordato.

Un omaggio ad uno dei periodi di maggior gloria della storia del Milan.

AUTORE Sergio Taccone
EDITOREStorie Rossonere
PREFAZIONELuigi La Rocca
Storico del Milan
FORMATO12.85×19.84 cm; Pocket
Copertina flessibile
PAGINE 236
COSTO14 €

MILAN 120 – EPOPEA ROSSONERA

Scritto in occasione dei 120 anni del Milan. Una cavalcata di storie e racconti rossoneri. Partite, avvenimenti, giocatori, allenatori, dirigenti e personaggi che hanno reso gloriosa la squadra milanista dal 1899 ai giorni nostri. Vittorie e trionfi ma anche sconfitte e delusioni, campioni e fuoriclasse: una galleria di momenti per celebrare i 120 anni di fondazione del Milan.

Da Kilpin a Van Basten, dall’esordio di Rivera a Pietro Lana (autore della prima rete ufficiale della nazionale italiana), da Gipo Viani a Franco Baresi. I derby più emozionanti, le sette reti alla Juventus nel 1950, le magie del trio svedese Gre-No-Li e la classe sopraffina di Pepe Schiaffino. Gli allori del Paron Rocco: dalla prima Coppa dei Campioni del 1963 alla Coppa Italia del ’77. La battaglia della Bombonera di Buenos Aires ’69 e il trionfo ad Atene ’94 contro il Barcellona.

Un cammino entusiasmante che non tralascia le annate difficili del diavolo. Ed ancora: la squadra perfetta di Arrigo Sacchi, il Milan degli “invincibili” di Fabio Capello e il trionfo di Manchester 2003. Sessanta storie più dieci di “extra time” (da Donadoni che rischiò di morire a Belgrado nel 1988 passando per la “maledizione di Bela Guttmann” fino a George Weah presidente della Liberia). “Milan 120” rappresenta un viaggio nella grandissima epopea rossonera.

AUTORE Sergio Taccone
EDITOREStorie Rossonere
Assist Edizioni
FORMATO15.24×22.86 cm; A5+
Copertina flessibile
PAGINE214
COSTO14 €

GIOVANNI GALLI – L’EROE DI BELGRADO

Dagli esordi con la Fiorentina di Mazzone ai successi con il Milan di Sacchi. Viaggio nella carriera di Giovanni Galli che nelle sue quattro stagioni rossonere ha conquistato uno scudetto, due Coppe dei Campioni, una Coppa Intercontinentale e due Supercoppe (Europea e Italiana). Galli è l’eroe di Belgrado, decisivo contro gli jugoslavi della Stella Rossa nel novembre ‘88. Un portiere e un campione esemplare in campo e fuori, capace di affrontare con fede e coraggio la prova più terribile della sua vita: la perdita del figlio.

Giovanni Galli è stato il portiere del Milan di Sacchi, la “Squadra Perfetta” che ha segnato in modo indelebile un’epoca calcistica, salendo due volte sul tetto d’Europa e una sulla vetta mondiale. La carriera dell’estremo difensore toscano è stata un concentrato di serietà, classe e affidabilità. Vincere (e tanto) non gli ha procurato vertigini, in nome di una semplicità autentica, tratto distintivo dei veri uomini, campioni in campo e nella vita, capaci di non perdersi d’animo anche quando il mare è in tempesta e il morale dell’equipaggio è molto basso. Questo libro ripercorre in modo approfondito gli anni di Galli al Milan, dal settembre 1986 al maggio ‘90.

AUTORE Sergio Taccone
EDITOREStorie Rossonere
PREFAZIONEM. Castellani
Redattore Avvenire
FORMATO12.85×19.84 cm; Pocket
Copertina flessibile
PAGINE184
COSTO13 €